VOLCANIC CAVING
Etna Adventure gives you the opportunity to make an underground journey within Mt.Etna's fascinating horizontal and/or vertical caves. You will be provided with all the necessary equipment (suit, helmet, headlight, complete harness, etc...) and escorted by experienced speleologists in order to enjoy in all safety such an exceptional experience on Europe's highest volcano.

Out of more than three hundred ones, Etna Adventure selected for you sixteen volcanic caves that best represent Mt. Etna's extraordinary underground world. Everybody, from the beginner to the experienced caver will thus have plenty of choice, from the easy horizontal cave up to the demanding vertical cave.

The table below shows these 16 caves according to the difficulty and time required to visit each of them; the latter has been calculated having in mind a group of maximum 8 persons. Please note that the amount of time indicated in the table does not include the time required to reach the entrance of the cave: in some cases you only need to walk a few minutes, but for some caves (for example, for the “Grotta del Gelo”) you might need a total of five or more hours walking.

 

NAME OF THE CAVE

DIFFICULTY

TIME REQUIRED

CASSONE

low

1 hour

CORRUCCIO - DEL TESORO

low

1 hour

DEI ROTOLI

low

1 hour

CONIGLIO

low

1 hour

MONTE INTRALEO

low

1 hour

DEL SANTO

low

2-3

SERRACOZZO

low

1 hour

DEI LAMPONI

low

1 to 2 hours

DEL GELO

low

1 to 2 hours

FRATTURA DEL '28

average

1 to 2 hours

KTM

average

2 to 3 hours

TRE LIVELLI

average

3 to 5 hours

DI ACI

average

2 to 3 hours

BUCA DELLA MARINITE

high

3 to 5 hours

GROTTA DELLE PALOMBE
dei monti rossi

high

4 to 6 hours

ABISSO DI MONTE NERO

very high

6 to 8 hours

The caves Cassone, Monte Corruccio and Coniglio , are three horizontal galleries where the lava used to flow: they are different in many aspects but all the three of them can be easily visited by simply walking inside them, using both helmet and headlight. The entrance of the three caves is located very close to the asphalt road, so that they are a perfect choice for people who would like to take a glance at Mt. Etna's fascinating underground world without much effort.

Le grotte di Monte Intraleo e del Santo sono delle suggestive gallerie di scorrimento lavico, la seconda delle quali anche di notevole sviluppo (800mt circa) dove si procede semplicemente piedi e muniti dell'indispensabile casco con illuminazione elettrica. L'ubicazione di tali grotte in luoghi in cui è possibile arrivare comodamente in fuoristrada, rende tali cavità, come tante altre non presenti in questo elenco, adatte ad essere inserite tra le varie tappe dei nostri Tour in 4x4.

Le grotte: dei Rotoli, di Serracozzo e dei Lamponi, sono un'ulteriore esempio di quanto possano essere tra loro diverse e affascinanti le grotte vulcaniche. Anche in tali cavità si procede semplicemente piedi e muniti dell'indispensabile casco con illuminazione elettrica ma l'ubicazione in luoghi raggiungibili solamente a piedi, e di rara bellezza, trasforma gli avvicinamenti in entusiasmanti trekking, non a caso queste grotte sono inserite in alcune delle nostre più interessanti proposte di Trekking.

La Grotta del Gelo deve il suo nome al ghiacciaio perenne presente all'interno e nonostante non sia, come molti credono, l'unica grotta del genere presente sull'Etna è certamente la più famosa e semplice da visitare. L'avvicinamento a piedi di circa 3ore (solo andata) in una delle parti più belle del vulcano, concorre a rendere unica ed affascinate questa cavità, che noi consigliamo di visitare da Aprile a Giugno per godere anche delle splendide concrezioni di ghiaccio, un'infinità di trasparenti stalattiti, stalagamiti e colonne, che scompaiono all'arrivo del caldo estivo per riformarsi alla fine dell'inverno successivo. Una bellissima alternativa è raggiungere tale grotta d'inverno a piedi con le racchette da neve o con gli sci diventando non a caso una delle nostre più interessanti proposte di Escursione Invernale.

Le grotte Ktm e Tre Livelli anche se tra loro separate appartengono alla stesso tunnel lavico, il principale dell'eruzione del 1792, che risulta essere il maggiore conosciuto sul vulcano con quasi 2km di sviluppo e oltre 400mt di dislivello. La percorrenza di queste grotte richiede il superamento di alcuni brevi pozzi su corda (max 7 mt) ma grazie alle speciali tecniche utilizzate dalle nostre guide è possibile visitarle anche senza conoscere le tecniche speleologiche di discesa e salita su corda. Alcune basse strettoie obbligano in alcuni punti a "strisciare" protetti da robuste tute speleo e questo insieme al superamento dei piccoli pozzi, alle straordinarie formazioni laviche e al notevole sviluppo di queste due cavità, rende queste grotte il luogo ideale per tutti coloro che, anche senza essere speleologi, vogliono per una volta nella vita vivere una avventura "completa" in meravigliose grotte vulcaniche normalmente inaccessibili e riservate solo agli speleologi.

Le grotte delle Palombe, della Marinite e L'Abisso di Monte Nero rappresentano alcune delle grotte di frattura dove è possibile essere accompagnati dalle nostre esperte guide speleologiche. Si tratta certamente di un'esperienza unica al mondo il potersi calare lungo il condotto di un cratere o attraverso una frattura eruttiva ma l'ambiente, un pò "instabile " e la complessità di progressione, con pozzi profondi anche 40mt e molto tecnici, precludono la percorrenza di tali cavità a quanti non dispongano della necessaria e piena padronanza delle tecniche speleologiche di progressione su corda.

If you would like to receive further information, if you would like to visit a cave that is not listed above, or if you have special needs (large groups, schools, etc..) please do not hesitate to contact us.Our staff will do whatever possible to meet your request.